Percorsi esagerati

nel basso lago d'Iseo

IMG_20201223_1204244_edited.jpg

1. Punta dell'Orto

Stile: MTB - Freeride

Difficoltà: Alta

Lunghezza: 25 km

Dislivello: 1000 mt

Descrizione: Punta dell'Orto è la montagna più alta sopra Iseo, circa 1000 mt s.l.m. La traccia prevede si salire dalla Madonna del Corso, poi il famoso senteru in costa ed infine i Colmì. Risulta una bella sfida riuscire a pedalarla fino alla cima e comunque il tratto a spinta sarebbe poco. La discesa prevede un sentiero bellissimo e non estremo in direzione Zoadello per poi risalire per uno strappo durissimo. La discesa finale che porta al lago è inizialmente tecnica, guidabile, poi più scassata ed infine ciottolata. 

Bici ideale: Scott Spark o Genius

Traccia gpx: scarica qui o visualizza su GarminConnect o su Maps

 
GH010527.00_00_16_13.Immagine001.jpg

2. Punta dell'Orto - HARD

Stile: MTB - Freeride

Difficoltà: Alta-Estrema

Lunghezza: 29 km

Dislivello: 1100 mt

Descrizione: uguale all'itinerario, ma si scende subito dritti verso il lago. Inizialmente alcuni tratti estremi, ma fattibili con un'ottima tecnica, poi la traccia devia a sx per tornare sulla strada del Polaveno (se invece si vuole tornare diretti al lago si può proseguire in direzione lago seguendo la traccia precedente). Si risale un pò e si va a fare un primo pezzo di Hellboy (IseoEnduroArea) per poi deviare a destra per il Pian delle Viti e tornare a fare l'ultimo tratto di Hellboy.

Bici ideale: Scott Genius

Traccia gpx: scarica qui o visualizza su GarminConnect o su Maps

(fino al minuto 4 circa)

GOPR0292_1583420566808.jpg

3. Bronzone 

Stile: MTB - Allmountain

Difficoltà: Alta-Estrema

Lunghezza: 20,5 km

Dislivello: 1300 mt

Descrizione: Si sale ai 1300 mt di quota del Monte Bronzone sulla cui cima c'è una grossa campana che aspetta solo te per essere suonata. Ultimo tratto di portage. La discesa è veramente hard, sempre fattibile con un'ottima capacità tecnica, ma sempre molto impegnativa a picco sul lago.

Bici ideale: Scott Genius

Traccia gpx: scarica qui o visualizza su GarminConnect o su Maps

4. Punta Almana - EXTREME

Stile: MTB - Allmountain

Difficoltà: Estrema

Lunghezza: 22 km

Dislivello: 1200 mt

Descrizione: Si parte in salita (ovviamente) per Forcella di Sale. Attenzione, salita con fondo buono, ma molto ripida (2,1 km con pendenza media del 23%), per i meno allenati consiglio di salire da Marone verso Zone e poi verso Croce di Marone, e, poco prima di arrivare, appunto, a croce di Marone, all'ultimo tornante a sx, si prosegue a dx verso forcella di Sale. Da qui comincia un sentiero in costa lato Nord-Est e comincia il tratto di portage. Sono circa 200-250 mt di dislivello positivo con bici a spalla, ma non ne sono mai valsi così la pena. Il panorama dalla cima è mozzafiato e soprattutto la discesa in cresta che ti spetta è orgasmica, esagerata. Nel video l'ho definita non per nulla "DREAM LINE". Attenzione però, perché è a tratti molto difficile e soprattutto a tratti esposta. Con un'ottima tecnica si dovrà scendere dalla bici solo una volta in corrispondenza di una gola stretta. Si passa poi da Croce di Pezzuolo, Pezzuolo e si prosegue sempre su discesa impegnativa fino al lago.

Bici ideale: Scott Genius

Traccia gpx: scarica qui o visualizza su GarminConnect o su Maps

Profilo.png