X GÖLEM challenge

Sulle orme della mia impresa ti lancio la sfida!

LA CHALLENGE

La sfida consiste nel fare ciò che ha fatto Ragnoli, ma non in 24 ore, ma in 31 giorni, ovvero nell'arco del mese di agosto!

Quindi 10 scalate al Gölem da Cislano (Zone) durante il mese di agosto.

La salita

LE CLASSIFICHE

Tra coloro che avranno completato le 10 scalate e saranno quindi i FINISSEUR della X Gölem challenge saranno stilate 3 classifiche:

KING/QUEEN del Gölem

Migliore somma di tempi delle 10 salite (uomini/donne)

L'INTREPIDO/A del Gölem

Numero di scalate effettuate in 24 ore (uomini/donne)

IL/LA CRONOMAN/WOMAN del Gölem

Migliori tempi su una singola salita (uomini/donne)

Le classifiche sono riservate a coloro che hanno utilizzato bici "muscolari" (non E-Bike) per tutte e 10 le salite

PREMI E PREMIAZIONI

Nel rispetto delle normative anti-Covid19 le premiazioni si svolgeranno nella seconda metà di settembre. Ulteriori dettagli verranno comunicati ai Finisseur della Challenge entro il 7 di settembre.

L'idea è di organizzare un'uscita in MTB con il vero KING del Gölem, cioè proprio con Ragnoli e, al termine ci sarà la consegna vera e propria dei premi che sono previsti per:

- tutti i finisseur della Challenge (anche con E-Bike, per questi premi riservati 😜)

- primi 3 uomini e 3 donne delle 3 classifiche: KING/QUEEN, L'INTREPIDO/A e IL CRONOMAN/WOMAN (non per E-Bike)

I premi consistono in prodotti locali del territorio offerti dalle aziende locali e prodotti tecnici offerti da Scott... 

+ eventuali sorprese ad estrazione per i finisseur 🤪

COME PARTECIPARE

1) Effettua le 10 salite nell'arco del mese di agosto registrando il tuo allenamento con un classico dispositivo GPS. Se vuoi competere per le 3 classifiche devi in qualche modo dimostrare che le hai fatte tutte con una bici "muscolare" (non E-Bike) e per questo ti chiediamo di farti una foto al Redentore (in cima) che ti ritrae con la tua bici.

2) invia una mail a zone.teambike@gmail.com con:

- Le foto fatte in cima al Redentore che ti ritraggono con la bici (non obbligatorio se utilizzi una E-Bike, ma comunque ci piacerebbe ugualmente)

- Le tue attività in formato .FIT o .GPX o meglio ancora, se hai Strava condividi le tue attività su Strava fatte per scalare il Gölem.

Le E-Bike ammesse solo per completare la challenge, anche se, in questo caso, sono previsti dei riconoscimenti diversi e non dello stesso pregio 😜

NB sono molto gradite le storie instagram nelle quali racconti le tue scalate e la tua challenge. Segui e tagga la pagina @zone.bike.mountain.experience 

CONSIGLI E AVVERTIMENTI

Nel challenge non è mai quantificato il tempo in discesa e le strade sono regolarmente aperte e percorse da auto, bici, persone a piedi e animali.

Ognuno è responsabile delle proprie azioni.

La challenge ha carattere amichevole, non ci sono moduli da compilare e la partecipazione è libera e gratuita, quindi si raccomanda lealtà e rispetto, i veri valori dell'andare in MTB.

(disponibile a breve...)

DISCESE CONSIGLIATE

DH Mountain X

La discesa che faceva Ragnoli durante la sua impresa della Mountain X.

Ripercorre la strada della salita, ma con qualche taglio a volte molto impegnativo, soprattutto in caso di bagnato.

Difficoltà tecnica

Ragnoli Trail

La prima parte riprende la discesa numero 1 con qualche taglio in più sempre molto tecnico (per chi non ha abbastanza capacità tecniche può benissimo scendere dalla strada fatta in salita fino a croce di Marone) per poi fare un sentiero molto bello nella seconda parte, il Ragnoli Trail, comunque abbastanza tecnico soprattutto se bagnato.

Difficoltà tecnica

L'uccellatore

Dal rifugio Almici comincia molto tecnica per passare da Malga Palmarusso per poi prendere al termine di un prato il sentiero dell'uccellatore, molto bello e sottobosco fino a raggiungere la Corna delle Capre per poi tornare sulla strada fatta in salita per la challenge. Da li si può scegliere se risalire un km e prendere il Ragnoli Trail (vedi DH Ragnoli Trail sopra) oppure proseguire seguendo questa traccia che con qualche taglio su sentiero ci riporta al punto di partenza.

Difficoltà tecnica

Le Creste e le Tredici Piante

Per chi non rinuncia ad un pò di "portage" pur di esplorare sentieri e panorami mozzafiato questo è ciò che fa per voi. Un sentiero in cresta vista lago d'Iseo fino al famoso roccolo "le 13 piante". Da li un susseguirsi di sentieri molto belli fino a Cusato, frazione di Zone. Da li la traccia "allunga" per fare un'altro pezzo di discesa con vista sulle piramidi di Zone per poi risalire al punto di partenza.

PS molto probabilmente chi sceglierà di farla sarà la prima e l'ultima volta che la farà con bici al seguito 🤣🤣🤣 (a Ragnoli comunque piace 😜)

Difficoltà tecnica

PLUS

Stalletti Alti - Pisogne

Una discesa mai finita e molto varia fino a Pisogne: prima molto tecnica, direzione Val Trompia, fino alla Malga Stalletti Alti poi più facile ma sempre su sentiero passando per Colle San Zeno, Grignaghe e fino ad arrivare a Pisogne. Da li una bellissima ciclabile sulla sponda del lago vi condurrà fino a Marone dove si dovrà risalire a Zone dalla provinciale.

Questa traccia è stata dedicata a Juri per la sua impresa da Giulien el Tratur (lo "spacciatore" di tracce MTB AllMountain per eccellenza per la provincia di Brescia), a questo link trovi la sua descrizione.

Percorso più lungo delle altre tracce (non solo discesa)

Difficoltà tecnica

Gnomi - Hard Version

Discesa fino a toccare l'incantevole bosco degli Gnomi caratterizzato da numerose sculture in legno molto ben intagliate.

Questa versione prevede quasi tutto in single track molto spesso tecnico, ma sempre fattibile con una buona capacità tecnica.

Difficoltà tecnica

Gnomi - Soft Version

Variante facile della traccia proposta sopra.

Discesa tutta su strada carrozzabile.

Attenzione solo in corrispondenza del bosco degli Gnomi se bagnato.

Difficoltà tecnica

  • Instagram
Profilo.png