SCOTT ADDICT CX RC custom by Scott Racing Team 😲


Ormai ci siamo, domenica prossima romperò gli indugi e mi presenterò in griglia di partenza della tappa #4 del giro d'Italia di Ciclocross a Silvelle di Trebaseleghe (PD). Qua vorrei presentarvi la mia Scott Addict CX RC che mi accompagnerà in questa avventura, customizzata con componenti di altissssimo livello stra🔝.


#bikeporn! 🤤


Il telaio è quindi uno Scott Addict con geometria studiata per il CX, in carbonio HMF, IMP Carbon technology, con predisposizione freni a disco. Taglia M.

Perni passanti sia davanti che dietro!



Le foto sono state scattate la settimana scorsa, quando ero a Santo Domingo ☀⛱, ecco perché c'è attaccato un numero sul manubrio, per identificarla rispetto alle altre, ne avevamo circa 25, quindi partivo ogni giorno in ultima fila 🙈, giusto per abituarmi già alla stagione di CX.


Il gruppo montato è uno Sram Force monocorona 1x11, e anche l'impianto frenante è Sram Force.

La guarnitura è invece Sram Red con misuratore di potenza Quarq DZero utile per monitorare i miei progressi e quanto mi saranno utili in termini scientifici le gare di ciclocross 💪, pedivelle da 172,5 mm, 2,5 mm più lunghe rispetto alla mia MTB, considerando lo sforzo molto più intenso e breve richiesto.

La corona qui montata è una 42 denti (alternativamente 40). Si, lo so, potrebbero essere corone piccole rispetto a quelle usate dai ciclocrossisti, infatti io non lo sono... 😅

Per sicurezza è montato anche il guidacatena Scott 🤞, una garanzia anche quando ci sono molte sconnessioni o terreno fangoso...




Le ruote mi sono fornite da Cyp Wheels, cerchio in carbonio per copertoncino, altezza 30 mm, mozzi Bitex, per un set moooooolto veloce, il 🔝 over the top!


Qui montate ci sono le gomme Schwalbe X-One Speed da 33 mm, TL Easy mescola OneStar, ideale per terreni molto scorrevoli e duri 🚴‍♂💭 (a Santo Domingo si facevano pressoché strade asfaltate), pronti in alternativa gli Schwalbe X-One Allround per terreni misti o gli Schwalbe X-One Bite per terreni fangosi e bagnati 🌊 non troppo bagnati 💧 così va bene.


L'impianto frenante è impreziosito dai dischi WAVE semi-flottanti a 3 nottoloni forniti da Braking, il numero uno, Power Under Control!



Infine Sella Syncros FL 2.0 e componentistica Syncros, con il manubrio Creston 2.0 compact, attacco manubrio RR 2.0 da 90 mm e reggisella Carbon FL 1.0.

E si, non ho proprio scuse, lei è proprio bella 😎 e scalpita come un cavallo di razza 🐎.

Come si suol dire "Hai voluto la bici? PEDALA!" ✊

#spostailtuolimite

#Ciclocross

Profilo2.png